Crostini con caviale rosso per un antipasto originale


Crostini con caviale rosso. Un antipasto saporito ideale da gustare e che potrete preparare in pochi minuti.

Il crostino, condito in vario modo, è una pietanza che nella Toscana, anche del Rinascimento trova una larga diffusione. Crostini con fegatelli e frattaglie, crostini al tartufo vengono ad essere apprezzati sulle mense dei ricchi signori.
Nel Rinascimento i crostini facevano parte della "Prima portata di credenza", ovvero il nostro antipasto.
Era anche un modo per riutilizzare il pane avanzato, che veniva tostato e quindi recuperato, nell'ottica del risparmio in cucina!

Crostini con caviale rosso per un antipasto originale

svegliaTempo di realizzazione: 20'

icona-piccolaDifficoltà *

Ricetta di cucina

Ingredienti per 4 persone

8 fettine di pane toscano (o in alternativa un pane locale)
100 gr di caviale rosso
100 gr di formaggio Brusco (o in alternativa un formaggio di mucca del vostro territorio)
100 gr di lattuga
Dragoncello
2 uova
Sale

Preparazione
Crostini con caviale rosso, vediamo come preparare facilmente questo antipasto. Tostate le fettine di pane. Affettate il formaggio e disponetelo sopra le fette di pane. Adagiate sopra una foglia di lattuga che avrete accuratamente lavato e leggermente tamponato con uno scottex da cucina. Tagliate a fettine le uova che avrete lessato. Disponetele sopra la lattuga, quindi mettete sopra un cucchiaino di caviale rosso ed un poco di dragoncello.

Aggiungete se preferite un filo di olio extravergine di oliva e portate in tavola.

 

icona abbinamento vino

Quale vino?

a cura di Carla Panicucci (produttrice di vino)

agriturismopoggiomontali.blogspot.it

Capalbio bianco

E' un vino DOC tipico della zona di Grosseto, dal colore giallo paglierino, dall'odore floreale, leggermente fruttato, con sentori erbacei. Il sapore è asciutto, fresco, abbastanza sapido e vivace.