Crostata all’albicocca

Tra le ricette per i dolci, proponiamo la ricetta della Crostata all'albicocca, che realizziamo in formato monodose, per accontentare anche le nostre lettrici che ci chiedono ricette da preparare per i propri bambini. Potrebbe essere questa una ricetta da realizzare in occasione di un compleanno o una festa con gli amichetti dei vostri figli.

La farciamo con confettura di albicocca biologiche, che viene prodotta in Toscana da aziende agricole di qualità.

Crostata all'albicocca

svegliaTempo di realizzazione: 1, 45'

icona-piccolaDifficoltà **

Ricetta di cucina

Ingredienti

Per la pasta frolla

500 gr. di farina
200 gr. di zucchero
250 gr. di burro
3 uova intere
1 tuorlo
Scorza di 1/2 limone
Sale

Per la farcitura
500 gr di confettura di albicocca

Preparazione

Tagliate il burro appena tolto dal frigorifero a cubetti piccoli, aggiungetelo allo zucchero e lavorate l’impasto in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti ed ottenere un composto omogeneo. Disponete questo composto a fontana sul piano di lavoro. Aggiungete le uova. Incorporate ora la farina, la scorza di limone ed un pizzico di sale. Impastate il tutto velocemente e formate una palla.

La lavorazione è diversa da quella della pasta fatta in casa. Con le dita dovete penetrare l'impasto e quindi formate un panetto e sbattetelo sopra la tavola di legno più volte. Potete stenderla usando semplicemente le mani, perchè l'impasto risulta morbido e poroso.

Lasciatela riposare per almeno 1 ora in frigorifero.

Imburrate gli stampini.

Tirate fuori la pasta frolla dal frigo, fatela a piccole porzioni. Foderate gli stampini, mettete all'interno la confettura di albicocche.

Infornate a 180° e cuocete per circa 30 minuti.
Quando il dolce sarà cotto potete decorarlo con del cioccolato fondente e riccioli di panna.

icona abbinamento vino

Quale vino?

a cura di Carla Panicucci (produttrice di vino)

agriturismopoggiomontali.blogspot.it

Vin Santo di Montepulciano

E’ un vino realizzato nella zona di Montepulciano. Ha un colore dal giallo intenso, un profumo etereo, di frutta matura, un sapore armonico, vellutato, con una certa rotondità.