Agnello al forno


Proponiamo la ricetta dell’Agnello al forno, un secondo piatto semplice e saporito, da preparare anche per il tradizionale menu del giorno di Pasqua.

 

Agnello al forno

svegliaTempo di realizzazione: 1, 15′

icona-piccolaDifficoltà **

 

Ricetta di cucina

Ingredienti per 4 persone

1 kg di coscio di agnello
4 spicchi d’aglio
Rosmarino
Salvia
1/2 bicchiere di vino bianco
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe

Preparazione

Prendete una pirofila e versate olio extravergine d’oliva. Sbucciate gli spicchi d’aglio e tagliateli a metà. Distribuiteli nella pirofila e aggiungete i rametti di rosmarino e le foglie di salvia.

Adagiate l’agnello su questo letto di sapori che avete preparato e fatelo rosolare su un fuoco medio per circa 5 minuti girando il pezzo da entrambe le parti. Aggiungete ora mezzo bicchiere di vino bianco, fate sfumare e regolate di sale e di pepe.

A questo punto mettete la pirofila in forno preriscaldato a 170 gradi per circa un’ora. Controllate la cottura per evitare che la carne si asciughi troppo. Ogni 15 minuti bagnatelo con il sughetto che si sarà formato e girate il coscio.

Trascorsa un’ora, alzate la temperatura del forno a 200 gradi. Voltate la carne e fatela cuocere per altri 15 minuti, bagnandola di tanto in tanto se occorre con del brodo.

Giunta a cottura, togliete la carne dal forno e lasciatela riposare finché non si intiepidirà. Quindi affettate il coscio e servite in tavola.

icona abbinamento vino - Ricette Di Cucina, Ricette Veloci, Ricette Di Cucina, Ricetta Di Cucina, Le Migliori Ricette Di Cucina, Le Ricette Di Cucina, Nuove Ricette Di Cucina, Video Di Cucina, Ricette Di Cucine, Ricette Di Cucina Semplici

Quale vino?

a cura di Carla Panicucci (produttrice di vino)

agriturismopoggiomontali.blogspot.it

Brunello di Montalcino

E’ un D.O.C.G. famoso a livello internazionale, dal colore rosso rubino intenso tendente al granato, limpido e brillante, prodotto con sole uve Sangiovese.

Il suo profumo è intenso e persistente, con sentori fruttati e di vaniglia, di legno aromatico e sottobosco. Il sapore di questo vino è leggermente tannico, caldo, armonioso, persistente e robusto. E’ ideale per accompagnare pietanze a base di carne.